Certificazione Operatore F-Gas

L’”Operatore Gas Fluorurati” è una persona fisica che esercita un controllo tecnico operativo sul
funzionamento delle apparecchiature e degli impianti contemplati dal regolamento CE 842/2006, in
particolare, il suo operato riguarda il contenimento, l’uso, il recupero e la distruzione dei gas Fluorurati ad
effetto serra elencati nell’allegato I del regolamento europeo citato.
Il processo di certificazione riguarda, in particolare secondo la normativa citata, il personale addetto a
svolgere una o più delle seguenti attività su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e
pompe di calore contenenti taluni gas Fluorurati ad effetto serra (Regolamento (CE) n. 303/2008 categorie I,
II, III, IV):
a) Controllo delle perdite di applicazioni contenenti almeno 3 kg di gas Fluorurati ad effetto serra e di
applicazioni contenenti almeno 6 kg di gas Fluorurati ad effetto serra dotate di sistemi ermeticamente
sigillati, etichettati come tali;
b) Recupero;
c) Installazione;
d) Manutenzione o riparazione.


Requisiti

Idoneità
Nota: l’idoneità deve essere valutata nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali e non deve costituire una indebita discriminazione dei possibili candidati.
Il candidato deve essere maggiorenne.
Il candidato deve segnalare, se ricorrono, particolari esigenza riguardo la conduzione esami (es. carenza
nella deambulazione) in modo da garantire l’accesso alle sedi d’esame, tali dati sono trattati nel rispetto della
normativa vigente in merito al trattamento di dati personali e secondo la documentazione di sistema relativa.
Inoltre in conformità alla ISO 17024:2012, punto 8.2.d “nota1: Le capacità possono comprendere capacità
fisiche, quali vista, udito e mobilità.”, il candidato deve mostrare di non avere impedimenti nello svolgere le
mansioni pertinenti la professione e le attività ad esse connesse (es. brasatura, lettura indici strumentali,
movimentazione carichi medio bassi…)
Istruzione
Non sono richiesti requisiti specifici.
Conoscenze di Base, Trasversali e Tecnico Professionali
Il Candidato deve dimostrare di saper leggere e comprendere i testi d’esame e della manualistica tecnica e
di essere in grado di interpretare le indicazioni e le richieste dell’esaminatore durante la prova pratica.
Deve possedere le seguenti conoscenze professionali specifiche:
• Funzionamento del ciclo frigorifero;
• Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento agli impianti elettrici;
• Uso e della manutenzione ordinaria della strumentazione professionale.
Tutte le prove d’esame sono svolte in Italiano e il candidato deve dimostrare di poter comprendere testi
scritti e di saper condurre una conversazione tecnica professionale.
Competenze di Base e Trasversali
Il Candidato deve essere in grado di operare in condizioni di sicurezza, rispettando le norme di prevenzione
infortuni e dimostrare la capacità di utilizzare gli idonei DPI per le attività lavorative e le prove d’esame
eseguite.
Competenze Tecnico-Professionali specialistiche
Il candidato deve dimostrare la conoscenza e la competenze negli ambiti illustrati nell’ Allegato 1 al Regolamento CE 303/2008
Formazione Professionale
Non è richiesta nessuna formazione professionale specifica.
Esperienza professionale
Non è richiesta nessuna evidenza di esperienze lavorative precedenti generali o specifiche.

Commenti