Certificazione Saldatore ed operatore di saldatura – UNI EN ISO 9606-1 ed UNI EN ISO 14732

Figura professionale che opera nel campo delle saldature.

Saldatore: persona che esegue manualmente l’operazione di saldatura, tramite saldatore ad arco, ossiacetilenico, ecc. in accordo alla norma UNI EN 287-1.

Operatore di saldatura:
persona che esegue la saldatura a fusione completamente meccanizzata o la saldatura automatica in accordo alla norma UNI EN 1418.

Requisiti minimo di accesso per i candidati

Professionali
Requisito minimo
1. Nessuna specializzazione, esperienza operativa di saldatura, capacità d’uso delle saldatrici, conoscenza delle
procedure di saldatura e sulla lettura delle WPS, conoscenza delle varie tipologie di materiali d’apporto utilizzati e
sulla loro gestione.
Conoscenza strumenti tecnici
• Attrezzatura per saldatura specifica (arco, gas, laser, ecc.)
• Attrezzatura varia di manutenzione.

Domanda di Certificazione

La Figura Professionale deve inviare anche le seguenti informazioni:
1) Qualifica richiesta (Saldatore o Operatore di saldatura)
2) WPS o pWPS della quale intende essere certificato
L’Azienda/Fabbricante che desidera l’ottenimento della suddetta certificazione per il proprio personale dovrà inviare
con l’apposita domanda oltre ai dati delle singole persone anche le seguenti indicazioni:
a) Nome dell’Azienda/Fabbricante (Ragione sociale);
b) WPS o pWPS di riferimento;
c) Numero e Nominativi del personale da qualificare;
d) Designazione della qualifica richiesta;


Prova Pratica

Numero test per esame
n° 1 saggio per ogni WPS o pWPS
in caso di verifica del test mediante prove distruttive possono essere richiesti più saggi identici.
L’Esaminatore può far interrompere il test se evidenzia una non corretta operazione di saldatura secondo lo WPS o
pWPS prescelta.
È ammessa una unica possibilità di riprova.

Successivamente il saggio viene verificato mediante le seguenti prove:
Prova per saldato re secondo la norma UNI EN 9606-1 par 6.4 Prospetto 13
a) Esame visivo (obbligatorio e discriminante)
b) Prova radiografica (o se applicabile prova a ultrasuoni)
c) Prova di piegatura (o se applicabile prova di trazione con intaglio)
d) Prova di frattura (o se applicabile prova a ultrasuoni o prova di trazione con intaglio)

Certificato e badge

Indicazioni particolari sul certificato
Sul certificato WAC o WAC14732 sono riportate le informazioni richieste dalla norma UNI EN 150 9606-1 e UNI EN
150 14732 tra le quali:
– nome e cognome della persona certificata;
– regolamenti o norme di riferimento;
– designazione;
– data di inizio validità;
– data di scadenza.

Commenti